Mario Vegetti

Mario Vegetti è nato a Milano nel 1937. Ha compiuto gli studi universitari presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pavia, dove si è laureato nel 1959 con una tesi sulla storiografia di Tucidide. Nel 1967 ha ottenuto la libera docenza in Storia della filosofia antica. Dallo stesso anno insegna questa disciplina presso l’Università di Pavia, prima in qualità di professore incaricato, poi (dal 1975 al 2005) come professore ordinario. È stato Direttore del Dipartimento di Filosofia ed è attualmente docente presso l’Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia. Ha dedicato i suoi studi prevalentemente agli aspetti scientifico-epistemologici ed etico-politici del pensiero antico. è membro del comitato scientifico delle riviste «Iride» e «Paradigmi» e della collana «Elenchos». Ha organizzato presso l’Università di Pavia numerosi convegni internazionali, fra i quali quelli sulla scienza ellenistica (1982), sulle opere psicologiche di Galeno (1986), sulla tradizione della Repubblica di Platone nel pensiero antico (1997-1998) e nella tradizione medievale e umanistica (2000), curando la pubblicazione dei relativi Atti.

 

Opere

(con P. Manuli) Cuore, sangue e cervello. Biologia e antropologia nel pensiero antico. In Appendice: Galeno e l’antropologia platonica, Episteme editrice, Milano, I ed.1977, II ed. Petite Plaisance, Pistoia 2008; Il coltello e lo stilo, Il Saggiatore, Milano, I ed. 1979, II ed. 1996; Tra Edipo e Euclide, Il Saggiatore, Milano 1983; L’etica degli antichi, Laterza, Roma-Bari 1989; La medicina in Platone, Il Cardo, Venezia 1995; Guida alla lettura della Repubblica di Platone, Laterza, Bari 1999; Quindici lezioni su Platone, Einaudi, Torino 2003; Dialoghi con gli antichi, Accademia Verlag, St. Augustin 2007; Scritti con la mano sinistra, Petite Plaisance, Pistoia 2007.

Ha curato le seguenti opere: Marxismo e società antica, Feltrinelli, Milano 1977; Nuove antichità, “aut aut”, 184-5, 1981; Oralità, scrittura, spettacolo, Boringhieri, Torino 1983; (con G. Giannantoni) La scienza ellenistica, Bibliopolis, Napoli 1984; Il sapere degli antichi, Boringhieri, Torino 1985; (con P. Manuli) Le opere psicologiche di Galeno, Bibliopolis, Napoli 1988; (con P. Manuli) Medicina e igiene, in Storia di Roma, IV, Einaudi, Torino 1989; L’esperienza religiosa antica, Boringhieri, Torino 1992.

Ha tradotto: Ippocrate, Opere, a cura di M. Vegetti, UTET, Torino, II ed. 1976; Aristotele, Opere biologiche, a cura di D. Lanza e M. Vegetti, UTET, Torino, II ed. 1996; Galeno. Opere, a cura di I. Garofalo e M. Vegetti, UTET, Torino 1978; Platone, Repubblica, traduzione e commento a cura di M. Vegetti, Libri I-III, Dipartimento di Filosofia dell’Università di Pavia, 7 voll., Bibliopolis, Napoli 1998-2007; Platone, Repubblica, BUR, Milano, 2006.

 

Vegetti è autore inoltre di importanti saggi comparsi in riviste e opere collettive tra cui ricordiamo: Nell’ombra di Theuth. Dinamiche della scrittura in Platone, in Sapere e scrittura in Grecia, a cura di M. Detienne, Laterza, Roma- Bari, 1989;Tra il sapere e la pratica: la medicina ellenestica in Storia del sapere medico occidentale a cura di M. Grmek, Laterza, Roma-Bari, 1993; L’idea del bene nella Repubblica di Platone, in “Discipline filosofiche”, I, 1993; Passioni antiche: l’io collerico, in Storia delle passioni a cura di S. Vegetti Finzi, Laterza, Roma- Bari, 1995; L’io, l’anima, il soggetto, in I Greci, I, Einaudi, Torino 1996.

Ha pubblicato saggi tradotti in inglese, francese, tedesco e spagnolo, e collabora a varie riviste italiane e straniere, fra le quali Elenchos, Phronesis, Revue de philosophie antique, Rivista di storia della filosofia, Paradigmi, Iride, aut aut, Rivista di filosofia.