Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Ebook 1118

Charles Bettelheim

Lettera su Mao. La dialettica in Mao.

Articoli pubblicati su Quaderno n. 17, maggio 1978, supplemento a Corrispondenza Internazionale, bimestrale di documentazione politica. Direttore: Stefano Poscia, anno IV, marzo 1978, nn. 8-9, pp. 17.

indice - autore

download

Indice

 

 

La rimessa i causa della concezione dei rapporti fra base economica e sovratture ideologiche e politiche

 

Il “modello della ditta”

 

La lotta tra le due classi e tra le due vie

 

La pratica leninista

 

La negazione della negazione

 

Il ricorso permanente alle masse

 

La dialettica in Mao

 

L’aspetto principale della contraddizione principale

 

L’ineguaglianza delle contraddizioni

 

La necessità di una rivoluzione ininterrotta anche se per tappe

 

La dittatura del proletariato

 

Il rivoluzionamento dei rapporti di produzione

 

Il rivoluzionamento dei rapporti sociali

 

Il ruolo del partito

 

 

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it