Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

C. I. 3006

Corrispondenza Internazionale

Cina/Iran/Vietnam/Sahara/Albania/Portogallo/Brasile/America Latina.

Bimestrale di documentazione politica (Direttore: Stefano Poscia, anno III, N. 6,  marzo 1977. Comitato di redazione: Carmine Fiorillo, Massimo Martini, Patrizia Nicolosi, Giancarlo Paciello, Carla Ronchi, Lucia Widmar, Saverio Piana).

indice

download

Sommario

 

Editoriale:

                        Il presidente della “Trilaterale”.

 

Cina:

                        Dalla Rivoluzione Culturale alla “Banda dei quattro”: apriamo il dibattito.

                       

Lisa Foa, Una svolta di 180 gradi nella vita politica cinese.

                       

Silvia Calamandrei, Non si può arretrare da obbiettivi

di sviluppo per timore della degenerazione.

 

Maria Regis, La Rivoluzione Culturale non si può cancellare con un colpo di spugna.

 

 

Iran:

                        Un combattente comunista: Parvis Vaes Zadeh Margiani.

 

Vietnam:

                        Il quarto congresso dei comunisti vietnamiti.

 

Sahara:

                        Né pace né stabilità prima del ritorno al territorio

                        nazionale e all’indipendenza.

 

                        Doppia crisi in Mauritania.

 

 

Albania:

                        Il sesto piano quinquennale.

 

Portogallo:

                        Il movimento di Unità popolare entra in una nuova fase.

 

                        José Vasconcelos Rodrigues,

La flessione elettorale del MUP è una sconfitta temporanea.

 

Manuel Falcao,

Due linee a confronto nel congresso sindacale.

 

Brasile:

Pedro Pomar, Angelo Arroyo, Joao Baptista Dumond.

 

Dibattito:

           Socialismo e pianificazione: una polemica.

           Come Nicolaus ha “restaurato” il socialismo in URSS.

 

America Latina:

 

Una  dichiarazione comune sui compiti dei comunisti.

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it