Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 225

Giancarlo Savino

Da Omero a Saffo

ISBN 978-88-7588-145-0, 2014, pp. 96, formato 130x200 mm., Euro 7.

indice - presentazione - autore - sintesi

7,00

Un dono
Nota di G. Savino

Omero
Notte di luna

Esiodo di Ascra
Banchetto all’aperto

Archiloco di Paro
Soldato e poeta
La lancia
Prima della battaglia
Taso groppa d’asino
Un ramicello di mirto...
Apollo vendicatore
Tempesta imminente
Lascia tutto alla cura degli dei
In mille si sentono eroi
Al suo cuore
Fa tutto lui
La mano di Neobule
Licambe rimbambito

Alcmane di Sardi
Un prodigio
Alcmane mangiaditutto
Dormono le cime dei monti
Oh fossi il cèrilo...
L’armonia delle pernici
Il verso degli uccelli
... E mi scalda il cuore

Solone di Atene
Ideale di vita

Anacreonte di Teos
Giovinetto scontroso
Una palla rossa mi butta amore
Dicembre
Io non vorrei...
A pugni con Amore
Programma
La cavallina di Tracia
Sulla tomba di Timocrito

Stesicoro di Imera
Allo sposo che arriva
Palinodia

Mimnermo di Colofone
Afrodite d’oro
Come le foglie

Alceo di Mitilene
Nave in tempesta
È morto Mirsilo
Saffo
Vino e verità
Versa l’unguento
Saffo di Mitilene
Ad Afrodite
Mi appare come un dio
Attis
Alfine sei venuta...
Amore
Ignota anche alla famiglia dei morti
Danze di notte
Notte
L’addio
Madre mia, non so più tessere...
La mela dimenticata
Come giacinto
Espero
I piedoni del portiere
Paragoni
Verginità
Cleide

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it