Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 190

Luca Grecchi

L’umanesimo politico dei “Presocratici”. La convergenza della linea politico-culturale ateniese Solone-Efialte-Clistene, con la linea politico-culturale presocratica tradizionale.

ISBN 978-88-7588-064-4, 2012, pp. 128, formato 140x210 mm., Euro 15 – Collana “Il giogo” [47].

In copertina: Erma di Pitagora.

indice - presentazione - autore - sintesi

15,00

Questo libro mostra come il mondo ellenico pre-classico, sia ionico-italico (Pitagora, Eraclito, Parmenide, Anassimandro, ecc.) che attico (Solone, Clistene, Efialte, Eschilo, ecc.), di fronte ad un problema comune – la disgregazione della comunità sociale prodotta dalla nascente crematistica – abbia prodotto risposte comuni, ossia la democrazia e la filosofia.

L’autore argomenta come tutte le ricostruzioni della nascita della filosofia in termini “naturalistici” (ovvero con la consueta esposizione dell’acqua, dell’aria, del fuoco come Principi di tutte le cose) non colgano nel segno, in quanto la filosofia nacque come processo volto alla ricerca della verità e del bene, ossia ad impedire la disgregazione della comunità sociale.

I giovani, tuttora male indirizzati dai principali manuali di storia della filosofia, hanno diritto a questa corretta comprensione, poiché è chiaro che chi non comprende l’essenziale, specie su un tema così importante, non comprende nulla.

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it