Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 279

Alessandro Pallassini

Finitezza e Sostanza. Sulla fondazione della libertà politica nella metafisica di Spinoza.

ISBN 978-88-7588-172-6, 2017, pp. 288, formato 140x210 mm., Euro 25 – Collana “Il giogo” [78].

In copertina: Sigillo di Baruch Spinoza, che riporta come emblema, oltre alle sue iniziali, una rosa selvatica e il motto in latino “caute”.

indice - presentazione - autore - sintesi

25,00

Introduzione                                                                                                      

1. La struttura del reale

1.1 Introduzione

1.2 L’unità della Sostanza

1.2.1 La Sostanza assolutamente infinita

1.2.2 I caratteri generali della Sostanza assolutamente infinita

1.3 Produzione e riproduzione della Sostanza      

1.4 Determinismo, causalità immanente,

      libero arbitrio, teleologismo della Natura, miracolo 

1.5 L’unificazione interna del processo                 

2. La costituzione dello spazio umano

2.1 Introduzione

2.2  L’individualità

2.3 La condizione umana ed il conatus

2.3.1 La condizione umana

2.3.2 Il conatus

2.3.3 Conatus, passione e ragione

2.4 La relazione passionale con l’oggetto  
2.5 La socializzazione del conatus umano 
2.6 Legge Naturale e diritto Naturale

2.7 Il passaggio dallo Stato di natura a quello civile

2.7.1 La posizione del Trattato Teologico Politico

2.7.2 La posizione dell’Etica

2.7.3 La posizione del Trattato Politico

3. La libertà umana                                                       

3.1 Introduzione                                                            
3.2 La transizione etica e i suoi riflessi sulla politica    
3.3 I mutamenti dei sistemi politici 
3.4 L’istituzione della libertà                                     

4. Conclusioni

                                                                     
Bibliografia

Indice dei nomi

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it