Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 233

Camilla Migliori

La carriera di Edipo. Prefazione di Daniele Orlandi.

ISBN 978-88-7588-140-5, 2015, pp. 96, formato 130x200 mm., Euro 10, Collana  di teatro Antigone [13].

In copertina: Edipo e i responsi  dell’oracolo, collage di Camilla Migliori.

indice - presentazione - autore - sintesi

10,00

Camilla Migliori, drammaturga, regista, agli inizi della sua attività fonda una sua Compagnia teatrale e per oltre 10 anni riceve il riconoscimento del Ministero dei Beni Culturali. Per la sua scrittura ottiene: Premio Spoleto Festival Art 2014; Premio Fersen 2009; Targa Siad 2009; Premio Gerundo 2007; Finalista Inner Wheel 2003; Premio Polifemo 1988; Riconoscimento speciale Anticoli Corrado 1984. Partecipa a Più Libri più Liberi Roma 2014 e al Festival Caffeina Viterbo 2013. Ha pubblicato testi teatrali: Narrativa in scena, presentazione Sala Carroccio Campidoglio, Roma 2015 (Nemapress Edizioni 2014); L’era del granchio, presentazione Estate Romana 2014 (Lepisma Edizioni 2014); Un mondo di cronisti, inquisitori, castrati, sante (Edizioni Alter Ego 2013); Le donne e il loro dàimon (Edizioni Fabio Croce 2010); Teatro abbandonato con delitto (Editoria & Spettacolo 2009);  Antonietta Raphael, artista nomade (Laterza Edizioni 2001). Questi i suoi racconti brevi: Effetto Mozart, medaglia Premio Alberoandronico 2014 (Edilet Edizioni 2008); Noie, paranoie, piccole manie (Editori del Grifo 1999). È autrice di libretti musicali, tra cui: Quanto è vero che mi chiamo Desdemona (Teatro Ghione, Roma 2010).

Tra le sue regie ricordiamo: Dialogo nella palude di Marguerite Yourcenar; Seascape di Edward Albee; Arden of Feversham di Anonimo elisabettiano.

www.camillamigliori.it

 

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it