Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 366

Marco Gallo

Santiago Express. Appunti di viaggio. A cura di Ilaria Rabatti.

ISBN 978–88–7588-304-1, 2020, pp. 120, formato 130x200 mm, Euro 10.

In copertina: Verso Santiago.

indice - presentazione - autore - sintesi

10,00

 Marco Gallo è nato a Polla (SA) il 25 gennaio 1968 e ci ha lasciati il 25 ottobre 2020. Dopo la maturità scientifica, conseguita a Padula, si è trasferito a Firenze, dove si è laureato in scienze politiche nel 1993 con una tesi in Organizzazione internazionale. Appassionato lettore di B. Chatwin ed E. Hemingway, alterna il suo inquieto bisogno di viaggiare in terre lontane a momenti di vita più stanziali. Ha lavorato a Tenerife e vissuto a Lanzarote (Isole Canarie), ha gestito poi un albergo a Firenze e un ristorante a Santa Marta in Colombia. Sempre presente nell’ambito sociale, ha accompagnato con l’Unitalsi i malati in pellegrinaggio a Lourdes ed ha svolto volontariato sulle ambulanze. Insaziabile viaggiatore, Marco ha percorso strade e sentieri del mondo su due ruote, in moto e in bici. Ma, soprattutto, è stato un autentico camminatore (homo viator), raggiungendo Santiago a piedi per ben due volte.


© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it