Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 366

Marco Gallo

Santiago Express. Appunti di viaggio. A cura di Ilaria Rabatti.

ISBN 978–88–7588-304-1, 2020, pp. 120, formato 130x200 mm, Euro 10.

In copertina: Verso Santiago.

indice - presentazione - autore - sintesi

10,00

Il tempo è una strada

Prima della sua nuova partenza per la Colombia, Marco è venuto a trovarmi a Pistoia. Salvo due brevissimi e casuali incontri a Firenze, erano circa quindici anni che non ci vedevamo. Ci eravamo infatti lasciati nel 2000 e da allora avevamo preferito non sapere più nulla l’uno dell’altro per non riaprire una ferita. Ritrovarsi è stato un dono reciproco. Come riannodare alcuni fili spezzati della propria vita. Andai ad aspettarlo alla stazione. Superato l’imbarazzo iniziale continuammo a parlare per un bel po’, attraversando piazze e strade senza una meta precisa e poi, quando venne l’ora di salutarsi, ci lasciammo senza troppe parole ma con un abbraccio e un gran sorriso (Marco odiava la solennità degli addii).

Era il 19 ottobre 2020. Ricordo che la luce calda di un pomeriggio quasi estivo in pieno autunno regalava alle cose l’illusione della permanenza. Non sapevo allora che quella sarebbe stata l’ultima volta che lo avrei visto.

A tutti gli amici e alle molte persone che come me hanno voluto bene a Marco offro questo libro, in cui, come in una conchiglia, troveranno custodita la sua voce. La conchiglia di Santiago che i pellegrini insieme a poco altro portano con sé nel loro viaggio in equilibrio sul cuore. Un viaggio che, come Marco c’insegna, non finisce a Santiago. La strada continua verso occidente: Finisterre. Il tempo è una strada. Tempo di andare.

Ciao Marco.

Ilaria Rabatti

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it